News

Bahrain-Merida, Nibali capitano alle Strade Bianche

http://teambahrainmerida.com/strade-bianche/




Ufficiali gli 8 che saranno al via sabato: c’è anche Visconti

Alle Strade Bianche quest’anno il gioco si fa sempre più serio: inserita nel WorldTour, è una corsa talmente bella e amata che sembra già avere il fascino delle grandi Classiche e tutti la vogliono vincere.  Il team Bahrain-Merida ha presentato la squadra che darà l’assalto allo sterrato sabato 4 marzo: Nibali capitano con Visconti in appoggio. I due proveranno a regalare un’altra vittoria all’Italia, che in dieci edizioni ha vinto solo nel 2013 con Moreno Moser.

Le scelte

Alla partenza da Siena, a supporto di Nibali e Visconti, ci saranno Manuele Boaro, Ondrej Cink, Ivan Garcia Cortina, Domen Novak, David Per e Kanstantin Siustou. Il direttore sportivo Alberto Volpi ha spiegato: “Sono sicuro che abbiamo una squadra eccellente, con alcuni di questi ragazzi molto ben adatti al percorso difficoltoso e particolare. Il nostro obiettivo è quello di avere più uomini nel finale per aiutare il nostro capitano Nibali”.

Come la Roubaix

Dopo aver incantato sul pavè, Nibali è convinto di poter dire la sua anche nella campagna toscana, dove il percorso lascia spazio alla fantasia: “E’ una gara che mi piace molto. Sembra una classica del Nord Europa con molte opportunità di attaccare. E’una gara molto dura ma allo stesso tempo affascinante”. Gli fa eco il bielorusso Siutsou, che apprezza il carattere estremo della corsa: “E’ una Parigi-Roubaix in Toscana. Sei sempre al limite, è una gara per vedere chi resiste di più.  Mi piace, l’unico problema potrebbe essere la pioggia che rende le strade sterrate pericolose”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pub

The Latest

To Top