News

Tour Down Under, Caleb Ewan mette in riga tutti





Ecco cosa successo al Tour Down Under, Caleb Ewan in Australia mette in riga tutti

Ewan, prima volata vincente

Insieme al Tour de San Luis in Argentina, oggi ha preso il via anche il Santos Tour Down Under dall’altra parte del mondo, in Australia, che già nella prima tappa ha messo in mostra quello che tutti pronosticano come il vero protagonista di tutta la stagione, il 21enne Caleb Ewan che sin dalla prima tappa ha messo in fila tutta la concorrenza.

Fuga a tre, poi spazio ai velocisti

Il via dalla periferia di Adelaide e prima fuga a tre con Alexis Gougeard (AG2R La Mondiale), Sean Lake (UniSA) e Martijn Keizer (Team Lotto NL Jumbo) anche se la Orica GreenEdge, formazione di Ewan, ha concesso poco spazio ben sapendo di avere nelle sue fila l’uomo giusto per la volata finale. Nel finale Lake ha provato ad andarsene da solo arrivando ad accumulare quasi un minuto di vantaggio sul gruppo, ma quando le squadre dei velocisti si sono organizzate per il giovane americano non c’è stato più scampo, tanto che ancora prima del rettilineo finale il gruppo si è ricompattato.

Renshaw secondo, Nizzolo finisce sesto

Nello sprint finale il primo a partire è stato Adam Blythe, atleta della Tinkoff, ma Caleb Ewan ha saputo attendere il varco giusto marcando stretto Renshaw (Dimension Data) prima di passarlo a velocità doppia per andare a vincere abbastanza agevolmente mentre terzo è finito Wippert (Cannondale). Il migliore degli italiani invece è stato Giacomo Nizzolo (Team Trek), arrivato sesto con una condizione ancora da far crescere. Domani seconda tappa, la Unley-Stirling di 132 km con Ewan che indosserà il simbolo del primato. E sin d’ora si annuncia anche come uno dei favoriti per i Mondiali su strada di Doha ad ottobre.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pub

The Latest

To Top