News

Tirreno-Adriatico, Thomas:”Volevo attaccare”

skysports.com
skysports.com




Il gallese commenta la vittoria

Arriva la vittoria scaccia tensione per il team Sky. Geraint Thomas vince la seconda tappa della Tirreno-Adriatico con una splendida azione conclusa in solitaria, dopo una fuga a 4 sullo strappo decisivo di Pomarance a 5 km dal traguardo. Il 30enne gallese, mentre Stybar, Quintana e Caruso si guardano, saluta la compagnia e centra la prima vittoria in carriera nella Corsa dei Due Mari. E’ la giusta reazione dopo la cronometro disastrosa della squadra: “Ovviamente non è stata una buona giornata ieri. Oggi però mi sentivo bene e volevo solo attaccare la tappa”.

 

Voglia di riscatto

Le polemiche e le giornate storte si cancellano solo con le vittorie. E la Sky è determinata ad essere protagonista in ogni tappa: “Sappiamo che ogni giorno abbiamo la possibilità di vincere. Così abbiamo pensato di guardare giorno per giorno, andando sempre a tutto gas. Ringrazio Kwiatkwoski perchè mi ha dato libertà d’azione nel finale: mi ha detto che dovevo partire se mi sentivo bene. Quando Jungels ha attaccato l’ho seguito”.

skysports.com

La condizione e l’Italia

Il pistard di Cardiff sente che la condizione sta crescendo: “Mi sento bene in allenamento. Non correvo dal Tour Down Under quindi venendo qui ero un po’ incerto sull’avere il ritmo gara e per lottare in corsa. Ma ovviamente per vincere oggi vuol dire che sto bene! Sono decisamente sul pezzo e sono entusiasta di essere in Italia. Qui ho iniziato con la Barloworld, che ha sede in Toscana. Per questo è davvero bello essere di nuovo qui a correre”.

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

pub

The Latest

To Top