Giro d'Italia

Contador, Giro 2018: “Probabilmente tornerò”

http://cdn.media.cyclingnews.com/2015/05/26/2/sptdw9071_670.jpg




Dopo l’Abu Dhabi Tour il Pistolero annuncia il suo possibile ritorno

Dopo la fine dell’Abu Dhabi Tour Alberto Contador ha rivelato a Cyclingnews che molto probabilmente tornerà a correre il Giro d’Italia nel 2018. Il 34enne di Madrid, che quest’anno si concentrerà sul Tour, conferma l’amore e il rispetto che in questi anni ha mostrato verso la Corsa Rosa: ” Non so se questo sarà il mio ultimo Tour. Ma so che ci sono tante altre corse oltre al Tour e che il Tour è solo un’altra corsa. Il fatto che sia  la più importante per sponsor e media non significa che sia l’unica che mi piaccia. E’ abbastanza probabile che farò il Giro 2018″.

Modo di correre

L’intervista è stata anche l’occasione per rivendicare la bontà delle sue tattiche in corsa: è uno dei pochi rimasti nel panorama mondiale capaci di dare spazio alla fantasia e all’istinto con azioni da ciclismo del passato. E forse a Contador ormai piace più essere il gladiatore che conquista la folla che la semplice vittoria: ” Ovviamente sono un professionista e contano i risultati ma l’autenticità e il correre con stile sono più importanti di vincere. La gente si ricorda meglio e dà più valore ad un’azione coraggiosa o a un’attacco da lontano piuttosto che a un trofeo in bacheca vinto senza emozionare”.

Nuova squadra per il Tour

Ha lasciato dopo 5 anni la Tinkoff ( prima Saxo-Bank) e ora è pronto ad andare all’assalto del suo terzo Tour de France con la Trek-Segafredo, squadra con importante sponsor italiano e con Mollema e il nuovo acquisto Pantano pronti ad aiutarlo. Se qualcuno aveva dubbi sull’ambientamento lui li ha smentiti subito: “E’ incredibile che siamo a febbraio e sembra che siamo compagni di squadra da anni. C’è un bellissimo rapporto tra i corridori e io mi sento più rilassato. Se pensassi di non avere una chance di vincere il Tour non sarei alla partenza”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Latest

To Top